Curcuma, non solo infiammazioni

Un integratore molto speciale
La curcuma č una spezia usata da molto tempo nella cucina indiana, č uno degli ingredienti del curry. Appartiene alla famiglia dello zenzero e se ne impiega il rizoma. In medicina č nota per alcune straordinarie proprietā ormai ben documentate:

 

La curcuma è una spezia usata da molto tempo nella cucina indiana, è uno degli ingredienti del curry. Appartiene alla famiglia dello zenzero e se ne impiega il rizoma.
In medicina è nota per alcune straordinarie proprietà ormai ben documentate:

Spiccano:

1 il notevole effetto antinfiammatorio

2 la riduzione del dolore

3 il miglioramento della deambulazione negli anziani

4 il potenziamento del sistema antiossidante dell’organismo (SOD, Catalasi, Glutatione)

5 il miglioramento dell’umore

6 con l’uso prolungato (mesi) il miglioramento dei sintomi dell’osteoartrite

7 la capacità di aumentare la quantità di NO (ossido nitrico) nel sangue e questo comporta benefici per la pressione sanguigna, per la protezione cardiovascolare, per la disfunzione erettile.

 

La curcuma presenta anche lievi effetti benefici sul diabete, sul sovrappeso e obesità, sulle infiammazioni intestinali, sui grassi cattivi del sangue, sull’invecchiamento mentale (declino cognitivo) e sulle difese immunitarie.

 

La curcuma così com’è, sotto forma di polvere per insaporire i cibi, ha un problema: viene assorbita molto poco dal nostro intestino tanto da vanificarne gli effetti esposti sopra (tranne quelli sulla parete intestinale). La tecnica farmaceutica viene in aiuto e oggi esistono dei processi produttivi che risolvono il problema dell’assorbimento intestinale. Forse il migliore, a nostro avviso, è quello che impiega il polisorbato per veicolare l’estratto di curcuma.

 

Per rafforzare gli effetti positivi della curcuma consigliamo di integrare sempre con la Vitamina D.

La curcuma è uno dei rimedi che non dovrebbe mai mancare per chi pratica sport con elevata intensità e va incontro a microtraumi, ad esempio running (in questo caso anche gli omega 3 non dovrebbero mai mancare!)

Poiché la curcuma ha anche un leggero effetto anticoagulante, se assumi anticoagulanti, prima di iniziare l’integrazione chiedi al tuo medico di fiducia.



Responsabile Farmaperfect.it

Dr Sandro Bason



PROMO SPECIALE!

Trasporto gratuito a partire da € 25

Assistenza clienti

Spedizione gratuita!

Seguici sui social