Vitamina C - Perché è utile

Alcune proprietà della Vitamina C
La Vitamina C, o acido L-Ascorbico, è una vitamina idrosolubile indispensabile al nostro organismo. Il corpo umano non può fabbricarsela è perciò necessario introdurla con l'alimentazione o l'integrazione.

 

Le funzione della vitamina C sono molteplici:


Funzione antiossidante
Produzione di collagene
Ottimizza l'azione dei macrofagi
Fa maturare alcuni linfociti
Produzione di interferoni
Produzione energetica
Regola la produzione di istamina (allergie)
Favorisce l'assorbimento del ferro, calcio, magnesio, selenio, zinco..
Contrasta la tossicità di metalli pesanti potenzialmente pericolosi
Ha una azione preventiva contro i danni da nitrosoammine
Interviene nella sintesi di catecolamine (umore)



Dosi utili sono 500mg o 1000mg, magari a rilascio modificato, al giorno anche se ci sono studi che suggeriscono di aumentare le dosi fino a 3 grammi al giorno.

Il nostro organismo ne accumula una piccola quantità a livello di fegato e rene.
La quantità assunta in eccesso viene comunque eliminata con feci e urine.
La tossicità è molto rara e si manifesta con dosi molto alte.

Tra gli alimenti ricchi di vitamina C ricordiamo: arance, pompelmi, kiwi, ma anche broccoli, cavolfiori, verze anche se la cottura delle verdure ne riduce la quantità (la vitamina C è termolabile).

Le spremute di agrumi vanno fatte e bevute subito, per ricavare un grammo di vitamina c dalle arance ne vanno utilizzate circa 2 chilogrammi!


PROMO SPECIALE!

Trasporto gratuito a partire da € 59

Assistenza clienti

Spedizione gratuita!

Seguici sui social